27 febbraio 2014

Marcia inarrestabile di Braccialetti Rossi

Per contattare Barometro: telefono +39 06.3735-0466 - marketing@barometro.com

Aggiornamento del 3 marzo 2014
L'ultima puntata della prima serie di Braccialetti Rossi andata in onda domenica 2 marzo si conclude ad un ascolto medio di 7,2 milioni spettatori, share 25,9% ed un'età media del pubblico di 52 anni, in crescita di circa 500 mila spettatori e 1,1 punti di share sulla penultima puntata. La media delle sei puntate è stata di 6,2 milioni di spettatori con uno share del 22,56%, Tra la prima e la sesta puntata della fiction l'exploit dell'ascolto è stato di +1,9 milioni di spettatori che equivalgono ad un incremento del +36% circa.





Post pubblicato il 27 febbraio 2014
L'ascolto della 5a puntata andata in onda domenica 23 febbraio, è schizzata a  6,7 milioni di spettatori con uno share del 24,8% ed un'età del pubblico molto bassa per Rai1: 51 anni. 
Nella classe di età dei teen 12/17 anni, lo share calza al 41% di share (più di ).

Braccialetti Rossi ha anche un altro record, dalle nostre rilevazioni  è la fiction italiana più twittata di sempre; per noi ricercatori sta diventando una fonte di conoscenza per comprendere il gradimento della serie, ma anche per aiutare gli sceneggiatori per lo sviluppo della storia, visto che è già in cantiere la seconda serie.
  • Hashtag ufficiale: #BraccialettiRossi
  • Hashtag #Watanka
Per seguire l'ultima puntata di Braccialetti Rossi su Twitter
Per rivedere le puntate della fiction TV Braccialetti Rossi in streaming, basta andare su Rai.TV

Braccialetti Rossi  - dall'omonimo libro dello spagnolo Albert Espinosa Puig -  è la fiction prodotta dalla Palomar di Carlo Degli Esposti @carlopalomar in onda su Rai 1, che sta facendo breccia nel cuore degli adolescenti e non. L’opera lancia il messaggio della speranza che si rinnova attimo dopo attimo, senza l’attesa di un giorno “perfetto”, in cui tutto sembra sistemarsi in maniera programmata.  E forse questo il segreto del suo successo.
La vita scorre sempre, anche nei momenti più difficili, come quelli della malattia, e si rafforza nel prezioso dono dell’amicizia e dell’amore.
Il legame tra i ragazzi è il patto suggellato nelle parole della canzone che piace a Davide: “Ogni volta” di Vasco Rossi , che sembra evocare il sogno, di noi tutti, di una avere sempre una seconda chance nella vita.
Oppure, più semplicemente, di  non perdere l’abitudine a vivere, afferrando ogni istante e prenderlo così per come si presenta.
Coltivare aspettative, sognare e credere non comporta alcun sacrificio, anzi: è proprio chi “tocca il fondo” che non può che ripartire da zero e continuare a vivere. Questo è,  anche, il significato della canzone di Francesco Facchinetti “Conta”: restare vicini quando si tocca il fondo, per farsi coraggio a vicenda e non piangere più.

(Campagna sociale del blog) Sosteniamo Ad Spem, centro trasfusionale presente all'interno del Policlinico Umberto I° - Roma

Solidarietà, presenza ed empatia sono quei valori che il pubblico ha certamente notato nella serie e che vorrebbe ritrovare nella realtà di tutti i giorni, in cui troppo spesso si dimenticano le “piccole cose”, quelle, alla fine, più importanti, perché ci fanno stare bene. Un sorriso, l’amore (come nel caso di Cris, malata di anoressia, ma alle prese con la normalità delle cotte adolescenziali, in dubbio tra Leo e Vale), il gioco di squadra, fare gruppo.
La fiction ha ottenuto un ottimo risultato di ascolto nonostante sia stata mandata in onda nella collocazione domenicale combattutissima per un’offerta TV molto ricca. Ed è anche la popolarità di audience di Braccialetti Rossi cresciuta puntata dopo puntata fa riflettere: è davvero necessario provare la sofferenza di una malattia per assaporare ogni momento della vita? O ci si può accontentare sempre, anche senza attraversare il tunnel?
Probabilmente, tutti tiriamo un sospiro di sollievo alla fine della puntata, pensando “come sono fortunato”; oppure, “posso essere felice anche io che non sto male” (in senso fisico).
E’, infatti, in un periodo storico di grave profonda crisi economica che riaffiorano i valori primari. La “riscoperta” del bene e del fatto che ci sono cose che non si posso comprare, perché sono inestimabili, ci fa apprezzare di più la vita e guardare, con altri occhi, alle piccole difficoltà quotidiane.
Inoltre, in tempi in cui si sente spesso parlare di baby gang, bullismo e tragici litigi tra adolescenti, sono gli stessi ragazzi che si immedesimano nei protagonisti della fiction e cercano di studiare la propria psicologia attraverso chi ha più problemi di loro. E’ così che possono comprendere la banalità di certe loro fissazioni e passare ad un livello più alto di pensiero e di formazione. Se per un’adolescente in preda alle mille paure della sua età, la priorità è scegliere tra un jeans o una gonna; per una ragazza malata, come nel caso di Cris, la scelta è ben diversa (continuare a vivere o decidere di non mangiare e morire). Tuttavia, nello stesso tempo, Cris è anche una ragazza “normale”, nel senso che deve fare i conti con i classici problemi del primo amore.
Allora, la fiction riesce a riportare, alla normalità, una persona malata, a “livellare” i suoi stati d’animo con quelli degli altri, ricordando, così, che siamo tutti uguali, che tutti soffriamo, piangiamo, ci disperiamo, ma che esiste sempre una speranza a cui aggrapparsi. “Braccialetti rossi” ci richiama su situazioni peggiori rispetto a quelle di cui ci lamentiamo quotidianamente. Per questo, non dobbiamo dimenticare di amare la vita.

Significato di Watanka, in molti si sono chiesti come mai questa parola è una delle più ricorrenti tra gli attori della fiction, diventando il motto di Braccialetti Rossi. Ci siamo documentati, è una parola Sioux che significa viaggiatore, così come lo sono i piccoli protagonisti della fiction di Rai1, che con il cranio scalpato, per via dei cicli di chemio, affrontano un viaggio che li porterà in molti a guarire e pochi a morire, come il personaggio di Davide, interpretato da Marco Trovato.



Alla stesura del post ha collaborato Chiara Maisto
come vedere braccialetti rossi in streaming