10 gennaio 2013

Intenzioni di voto, sondaggio Euromedia Research


In questo articolo il sondaggio elettorale dell’istituto Euromedia Research, diretto da Alessandra Ghisleri,  sulle intenzioni di voto degli italiani, realizzato tra il 7 e l'8 gennaio 2013, su un campione di 1.000 casi con metodo C.A.T.I.

Da anni Silvio Berlusconi si affida ai pronostici della Ghisleri, per scandagliare gli umori degli italiani, ed in particolare di quell'area elettorale che ha votato la Coalizione del centrodestra nelle passate elezioni.
Nella puntata del 9 gennaio 2013 di "Porta a Porta", Berlusconi aveva fatto riferimento proprio a questo sondaggio Euromedia Research. Infatti, la coalizione del Centrodestra + Lega avrebbe almeno 3 punti sopra alle percentuali di gennaio che gli assegnano gli altri istituti demoscopici.
"La campagna elettorale è appena iniziata e il Centrodestra sta cercando di riposizionarsi su valori che sono più consoni alla sua storia", spiega la Ghisleri ad Affaritaliani.it. "Determinante è stata la presenza massiccia di Berlusconi in TV, nell'ultimo mese il Pdl ha recuperato circa 7 punti percentuali. Non ci dimentichiamo del recupero nella campagna elettorale del 2006 contro Romano Prodi.



Risultati del sondaggio per partito e coalizione% voto
Lega Nord
5,7
La Destra
1,6
PDL
20,5
C.D.-Fratelli d'Italia
1,8
Grande Sud+AdC+Altri
1,1
Totale Coalizione Berlusconi
30,7
FLI
1,0
UDC
4,0
Lista Monti
5,5
Totale Coalizione Monti
10,5
PD
33,4
PSI
0,7
SEL
4,2
Centro Democratico - Diritti e Libertà
0,2
Totale Coalizione Bersani
38,5
M5S
12,3
Rivoluzione civile
4,4
Amnistia Giustizia Libertà-Lista Bonino Pannella
1,2
Fermare il declino
0,5
Altri
1,9
Totale
100,0
% elettori che hanno scelto
62,1
Indecisi-non voto
37,9