30 ottobre 2012

Sandy mette in tilt Huffington Post Italia

di Luigi Ricci
L'Uragano Sandy sopra New York ha fatto comprendere quant'è fragile la rete delle trasmissioni di internet. 
In particolare, quali sono i pericoli della migrazione al cloud computing (nuvola informatica).
Oggi è fuori linea il sito di Huffington Post, anche la versione italiana, ma penso a quante aziende che hanno adottato la visione cloud si ritrovano a lavorare senza la possibilità di accedere ai propri dati, un danno enorme.
Il test Sandy è l'occasione per gli operatori delle telecomunicazioni, ma anche per i Governi, per riflettere su quali strategie adottare per garantire una maggiore sicurezza informatica della rete.

alle ore 12.30 messaggio sul sito internazionale:

Huffington Post Interruzione (traduzione)

A causa di interruzioni di corrente causate da Superstorm Sandy, il nostro sito web è in difficoltà tecniche. Stiamo lavorando giorno e notte per tornare alla normalità. Il team di notizie, che ha uffici in tutti gli Stati Uniti e in altri paesi, continua a monitorare tutto e ad aggiornare questa pagina con le ultime sulla tempesta. Ci sarà anche aggiornare i nostri account di social media