27 giugno 2011

Gara5 di Finale dei Playoff Eurobet Legadue - Ascolti TV record


RECORD OGNI EPOCA DI AUDIENCE TELEVISIVA PER GARA5: 141.049 SPETTATORI DAVANTI A RAISPORT 1 - PICCO ALLE 22.52 DI 274.000


Gara5 di Finale dei Playoff Eurobet Legadue di ieri sera al PalaFerraris tra Fastweb Casale Monferrato e Umana Venezia, che ha promosso in Serie A la formazione di coach Crespi, entra di diritto nella storia non soltanto per essere stata una delle partite più belle, avvincenti, emozionanti di questi 10 anni di Legadue, ma anche per il dato relativo agli ascolti televisivi. Già straordinari nei primi 20’ di gioco con 104.000 spettatori collegati davanti a RaiSport 1, il dato è esploso in maniera sensibile nel secondo e decisivo tempo di gioco con oltre 173.000 spettatori e un picco alle ore 22.52, negli attimi in cui si è decisa, con 274.000 appassionati incollati davanti al televisore. Il dato medio sulle oltre due ore di trasmissione in diretta dal PalaFerraris di Casale Monferrato è stato di 141.049 spettatori (dati Auditel, elaborazioni Barometro), record ogni epoca per la Legadue, avendo superato alla grande il precedente relativo alla Finale 2008/2009 tra Banco di Sardegna Sassari e Vanoli Soresina che fece registrare 102.283 spettatori. Straordinario anche il dato relativo ai contatti, anche se in questo caso non si tratta di record, con poco più di 680.000.
Il precedente record in questa stagione 2010/2011 era stato fatto registrare da gara4 di secondo turno dei Playoff Eurobet tra Prima Veroli e Umana Venezia con un audience di 95.110 spettatori e oltre 710.000 contatti (record ogni epoca).
Numeri che creano ulteriore appeal a un campionato che ha trovato per questi Playoff un importante title sponsor come Eurobet e in grado di offrire una sempre più crescente visibilità agli sponsor che investono già nel movimento o a potenziali nuovi partner: basti pensare alla copertura quasi integrale (divenuta totale dal secondo turno in poi) offerta a questi Playoff Eurobet da RaiSport, Sportitalia e Sportube.tv
Questo straordinario risultato premia chi, in questi anni, ha lavorato con impegno e passione.
Grazie alle squadre che hanno reso appassionante questa straordinaria serie finale, a Franco Lauro e Coach Stefano Michelini per il loro racconto appassionato e competente, allo straordinario lavoro dei registi e del nostro service tv capitanato da Pino Greco, ai media che hanno raccontato questa stagione indimenticabile, ma soprattutto grazie a tutti gli sportivi che ci hanno seguito dagli spalti, alla radio, sui giornali e su Internet.