31 gennaio 2010

Gli ascolti TV di Bibi Ballandi

Il Clandestino del 9 gennaio 2010 (in edicola dal martedì al sabato) di Luigi Ricci

Il papà di Bibi Ballandi, negli anni '60 era uno dei più quotati impresari musicali di artisti come Albano, Orietta Berti, Caterina Caselli, Mina, Little Tony, Rita Pavone. Il giovane Bibi, invece, preferiva i locali da ballo, e proprio dalla discoteca Bandiera Gialla sulle alture di Rimini, che poi diventerà da una sua idea il titolo di un programma andato in onda in Rai e che vinse anche un Telegatto, cominciò la sua ascesa come l'artefice dei più importanti show della TV italiana.

Quest'anno festeggia i 45 anni di una carriera svolta il più possibile lontano dalle luci della ribalta, lasciando sempre ai direttori di rete di turno i meriti dei risultati d'ascolto conseguiti dai programmi prodotti. Ballandi è il produttore preferito dagli artisti per la sua affidabilità e per il livello del team di autori che mette a disposizione nello sviluppo di un progetto TV. Il suo format preferito è il ‘One Man Show’. In questi ultimi 15 anni sono stati tantissimi i personaggi, da Morandi, Dalla, Celentano, Panariello e Fiorello rilanciati dalle trasmissioni prodtte da Ballandi..

Ma per Bibi Ballandi il successo che vale una carriera è stata la Giornata Mondiale della Gioventù svolta nel '97 a Bologna. La Rai aveva pensato ad un grande evento musicale, in cui i grandi cantautori avrebbero suonato in presenza di Papa Wojtyła.

Invece, solo pochi risposero all'appello, ma Ballandi non si perse d'animo e con un colpo di genio riuscì a portare di fronte al Papa Bob Dylan che cantò Knockin’ on Heaven’s Door (bussando alle porte del paradiso). Quell'incontro tra Wojtyła e Dylan fu un evento che fece il giro del Mondo e contribuì sensibilmente ad avvicinare il Papa alla gioventù mondiale.

Nel corso del 2009 Bibi Ballandi ha curato la realizzazione di 5 produzione TV, per un totale di 27 serate trasmesse su Raiuno, che hanno raggiunto un ascolto medio di 5.940.000 con uno share del 27,9% circa.

Il programma firmato da Ballandi “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici è stato il più seguito con una media di 6.711.000 share 33,1%, seguito da Ballando con le stelle di Milly Carlucci che si è attestato ad una media di 6.031.000 30,1%, e “Grazie a tutti” con Gianni Morandi che ha chiuso ad un ascolto medio di 5.811.000 23,1%.