7 gennaio 2010

Chi sale e chi scende - settimana 23-29 Novembre 2009

Il Clandestino del 1° dicembre 2009 n°1 (in edicola dal martedì al sabato) di Luigi Ricci

1° si allarga il successo di “Don Matteo” alias Terence Hill, la serie si è conclusa con il record d’ascolto di 7.496.000 ed uno share del 30,4%. Rispetto all’edizione precedente l’ascolto è aumentato di un punto di share e l’età media del pubblico della fiction è scesa da 57 a 56 anni di età, un segno di buon auspicio per la serie 8 in fase di scrittura.

2° Si rafforza “Pomeriggio Cinque”, il talkshow condotto da Barbara D’Urso, nell’ultima settimana raggiunge ad un ascolto medio di 2.527.285 (21,0% di share); sul target commerciale 15-64 la quota d’ascolto sale al 26,7% di share.

3° L’attesa per il rientro in TV di Giovanni Floris, dopo una settimana di stop, ha premiato Ballarò che si è subito riconquistato il suo pubblico realizzando un ascolto di 3.925.000 ed uno share del 15,16&.

4° il rientro in TV di Claudia Mori è coinciso con un'edizione non esaltante del talent show di Raidue “X Factor”, che "orfano" di Simona Ventura ha perso per strada, rispetto all’edizione precedente 3 punti di share. Nell’ultima puntata ha raggiunto un ascolto di 2.575.000 ed uno share del 12,76%.

5° Il Dr House, dall’inizio di stagione ha perso per strada la bellezza di 2 milioni di spettatori e 8 punti di share, piombando nell’ultima puntata andata in onda su Italia 1 ad un ascolto di 2.272.000 ed uno share del 8,21%.

6° Luisella Costamagna, si cimenta nel pomeriggio su La 7, in una collocazione decisamente impegnativa, con il programma giornalistico “Così stanno le cose”. Nella 1° settimana si attesta su un ascolto di 206 mila spettatori ed uno share del 2.2%, elevata anche l’età media pari a 60 anni d’età.