15 febbraio 2008

Battaglia dello share tra Berlusconi e Veltroni

La Repubblica pubblica uno studio condotto da Barometro sul duello TV a distanza tra Berlusconi e Veltroni ospiti di "Porta a Porta".

La Repubblica del 15 febbraio 2008 PD-Pdl, è già battaglia sullo share in TV Di Aldo Fontanarosa.

Chi ha guardato chi, in ogni caso? In uno studio, la società Barometro segnala prima di tutto il successo di Berlusconi tra le donne con più di 65 anni.

Spiega Luigi Ricci “E’ l’effetto della morte della madre del Cavaliere, le donne più anziane sono state toccate da questo evento e si sono come strette al capo del centrodestra”.

Ma anche i giovanissimi (fino ai 18 anni) e i giovani (dai 18 fino ai 34) hanno guardato Berlusconi più che Veltroni. L’ex sindaco di Roma invece vanta 92 mila spettatori in più in una platea matura che va dai 35 ai 54 anni. Non solo. E’ parecchio più visto tra gli italiani ricchi, tra quelli con un diploma e tra i laureati.

La Capitale non volta le spalle a Veltroni, che fa il pieno di ascolti anche nel Lazio. Nelle regioni rosse, Toscana e Umbria, Berlusconi tiene ed è anzi in lieve vantaggio. Ma è soprattutto la Campania, stremata dall’emergenza rifiuti a premiare il Cavaliere con 53mila spettatori in più. Del tema immondizia Berlusconi ha parlato appena possibile quattro minuti dopo la mezzanotte, esaurita la questione salari. Veltroni ne ha discusso sei minuti dopo l’una. E comunque l’argomento ha generato una fiammata di ascolti. Tutti gli italiani ne risultano impressionati.

Se vuoi ulteriori informazioni contattaci allo 06.3735.0466 info@barometro.com.