2 luglio 2007

USA pericolo pubblico n.1 per gli europei

Il quotidiano Financial Times pubblica il sondaggio realizzato da Harris Research fra oltre cinquemila europei residenti in Gran Bretagna, Francia, Germania, Italia e Spagna, dal quale emerge che la principale minaccia per la sicurezza e la stabilità mondiale viene identificata negli Stati Uniti. Oltre il 32% degli intervistati assegnano agli Usa il ruolo di pericolo pubblico numero 1, seguiti da Cina 19%), Iran (17%), Irak (11%), Corea del Nord (9%) e Russia (5%).La rilevazione viene effettuata mensilmente da un anno a questa parte e gli Stati Uniti sono sempre stati in testa alla classifica, con percentuali oscillanti fra il 28 e il 38%. La stessa ricerca condotta negli Usa, identifica la principale minaccia nella Corea del Nord (25%), davanti a Iran (23%), Cina (20%) e Usa (11%).