4 giugno 2007

Coca Cola all'attacco degli energy drink con Sleek Can

E' senza tregua la Guerra del marketing sulle bevande gassate, e con l'arrivo del caldo e della sete i combattimenti per la conquista della mente del consumatore si fanno più forti.
Così la Coca Cola per difendere il suo mercato dall'aggressività delle Energy Drink, prima ha lanciato Burn per ostacolare la dirompente avanzata del Toro Rosso Red Bull, adesso è l'ora di Sleek can, la nuova lattina slanciata.

Negli ultimi tre anni le bevande bevande energizzanti, quali Red Bull, “Energy”, “Dynamite”, Burn, sono diventate molto popolari tra i giovani che frequentano le discoteche fino a tarda notte. A farne le spese sono ovviamente le bevande gassate tradizionali, tra queste la Coca Cola, che detiene circa il 54% del mercato. Perciò la Coca Cola non ha perso tempo ed ha studiato il modo di recuperare la propria posizione tra i ragazzi. le ricerche di mercato avevano fatto notare alla Coca Cola che il pack stava diventando un pò antiquato, rispetto alle più moderne lattine delle energy drink. La Coca Cola non ci ha pensato troppo ed ha così pensionato la vecchia lattina dopo circa 30 anni di onorato servizio, sostituita da una più innovativa Sleek Can”.
Così da maggio 2007 Coca Cola è partita anche in Italia della Coca Cola nella nuova confezione, come ha affermato Massimo Gandini, Direttore Marketing di Coca-Cola HBC Italia, «Senza dubbio ha un elevato potenziale di attrazione legato non solo alla sua raffinata eleganza, ma anche alla praticità e alla forma innovativa, più maneggevole e in sintonia con le esigenze del consumo d’impulso. Un’importante innovazione nel packaging dalla quale ci aspettiamo importanti risultati».
Per rivitalizzare il suo brand anche Pepsi sta affiancando alla cola tradizionale nuovi gusti, tra questi Pepsi Twist che è stata sostenuta da una iniziativa di comunicazione che ha visto il coinvolgimento degli studenti dell'Istituto Europeo di Design, che hanno ridisegnato la grafica della lattina, con una votazione online abbinata. La sfida di mercato si è spostata sul packaging e sulle bevande senza zucchero, bambini e giovani rappresentano i superconsumatori di bevande gassate ed è in crescita l’abitudine di consumo nel fuori casa (Horeca), non a caso nell’ultimo anno sono cresciute del 7% le vendite di bevande in bottiglie di vetro, un modo di bere tornato molto in voga tra i giovani.
Per saperne di più contatta Barometro  – info@barometro.com.